FLASH NEWS: NUOVE REGOLE SUL CROWDFUNDING

FLASH NEWS: NUOVE REGOLE SUL CROWDFUNDING

Il nuovo regolamento Consob del 29/11/17 introduce importanti novità in merito alla raccolta, attraverso portali web, di capitali e fondi da parte di piccole e medie imprese.

Dal 3 gennaio 2018 i gestori dei portali di offerta al pubblico di quote sociali devono innanzitutto possedere particolari requisiti di onorabilità e professionalità.

Inoltre, stringenti regole disciplinano i conflitti di interesse, cioè il caso in cui chi gestisce il portale abbia interessi particolari in imprese offerenti i titoli.

Per contenere i suddetti conflitti i gestori dovranno, tra l’altro, essere iscritti in apposito elenco gestito e supervisionato dalla Consob, ed adottare adeguati presidi operativi.

I gestori dei portali devono anche aderire a un sistema di indennizzo a tutela degli investitori, ovvero stipulare una polizza assicurativa per responsabilità professionale per danni derivanti al cliente dalla loro attività secondo parametri prestabiliti.

Le informazioni obbligatorie che i portali devono rendere ben visibili al pubblico sono quelle indicate dall’articolo 14 del regolamento Consob, visionabile sul sito della stessa, relativamente al gestore, ai servizi offerti, garanzie e regole di trasparenza.